In offerta!

Bando Internazionalizzazione – Primo semestre 2023

Il prezzo originale era: 300,00 €.Il prezzo attuale è: 0,00 €.

La Regione Marche, insieme all’Agenzia per il turismo e l’internazionalizzazione ATIM e alla Camera di Commercio delle Marche, continueranno a sostenere le imprese locali che parteciperanno alle fiere nazionali e internazionali nel primo semestre del 2023, sia in presenza che online. Il bando, approvato con determina n. 105/DAP del 22.12.2022, prevede un finanziamento totale di 800.000 euro. La scadenza per la partecipazione è il 19/07/2023 alle 16:00.

Categoria:

Descrizione

La Camera di Commercio delle Marche e la Regione Marche promuovono l’internazionalizzazione delle imprese attraverso la partecipazione a fiere nazionali ed estere.

PLAFOND: 800.000 €

IMPRESE BENEFICIARIE: Sono ammesse le imprese MPMI con sede o unità locali nelle Marche, iscritte e attive al registro delle Imprese, in regola con il pagamento del diritto annuale, senza problemi finanziari, regolari con il DURC, senza contratti di fornitura con la Camera di Commercio delle Marche e che non hanno già ricevuto altri contributi per le stesse spese.

INTERVENTI FINANZIABILI: Le imprese possono richiedere contributi per la partecipazione a “manifestazioni fieristiche” dal 1 gennaio al 30 giugno 2023. Le manifestazioni possono essere svolte in modo fisico o virtuale e devono promuovere la presentazione, la promozione e/o la commercializzazione di beni e servizi. Le categorie di manifestazioni per cui è possibile richiedere il contributo includono fiere estere, fiere internazionali in Italia, fiere regionali delle Marche e fiere digitali.

SPESE AMMISSIBILI:

Fiere fisiche: spese per noleggio spazi espositivi, allestimento stand, pulizia, immagini coordinate, assicurazioni, iscrizione al catalogo ufficiale, trasporto del materiale, interpretariato, formazione specialistica per i mercati internazionali, iniziative promozionali a pagamento e biglietto aereo (andata e ritorno) per una persona legato all’acquisto dello spazio fieristico in un paese estero. Non sono ammesi i costi per il personale e i collaboratori dipendenti dell’impresa beneficiaria.

Fiere digitali: costi di iscrizione/utilizzo delle piattaforme digitali e realizzazione di immagini coordinate per stand virtuale.

CONTRIBUTI CONCEDIBILI: I contributi sono calcolati al lordo della ritenuta d’acconto del 4% e variano in base al tipo di fiera. Per le fiere in Italia e nei paesi dell’UE, il contributo copre il 60% delle spese sostenute, fino a un massimo di €4.500. Per le fiere nei paesi extra-UE, il contributo copre il 60% dei costi sostenuti, fino a un massimo di €5.500. Per le fiere nelle Marche, il contributo copre il 60% dei costi sostenuti, fino a un massimo di €400. Per le fiere digitali, il contributo copre il 60% dei costi sostenuti, fino a un massimo di €1.500.

TEMPI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE: Le domande devono essere inviate in modalità telematica, con firma digitale, tramite lo sportello online “Contributi alle imprese” all’interno del sistema Web Telemaco di Infocamere – Servizi e-gov. Il periodo di presentazione delle domande è dalle ore 10:00 del 12/07/2023 alle ore 16:00 del 19/07

Maggiori informazioni:
https://www.marche.camcom.it/fai-crescere-la-tua-impresa/bandi-e-contributi/bando-internazionalizzazione-primo-semestre-2023/bando-fiere-2023-s1.pdf